Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Carige snobba il debitore da 100 milioni: “Rischio zero”

Un curatore fallimentare chiede a Carige 100 milioni di euro. E l’Agenzia delle Entrate avvia un accertamento sulla contabilizzazione degli avviamenti dell’allora controllata Carige Italia nel 2012. Ma la banca non appare particolarmente preoccupata.
Circa la richiesta del curatore di un debitore, inserita nel bilancio 2016 alla voce “passività potenziali”, Carige non la considera un “rischio probabile” e quindi non effettua alcun accantonamento. Contro i rilievi dell’Agenzia delle Entrate, che a detta dei consulenti presentano «più di un elemento di censurabilità» la banca sceglie la strada del ricorso alla commissione tributaria provinciale per «conseguire l’annullamento della pretesa erariale». L’attenzione è più spostata sulle scadenze: il 28 marzo si approva il bilancio 2016 (perdita di 297,3 milioni dopo rettifiche sui crediti per 467,9), poi aumento di capitale e spa in cui spostare tutte le sofferenze.

Massimo Minella

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa