Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Carige, l’ultimo rappresentante della fondazione Cr Genova

Malacalza Investimenti annuncia in una nota di aver comunicato alla Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia la propria volontà di non rinnovare il patto parasociale su Carige alla sua prossima scadenza. In conseguenza di questo, gli effetti del patto tra Malacalza Investimenti e Fondazione cesseranno in data 8 maggio 2018. Nella sostanza, dal punto di vista del controllo della banca, cambia poco. L’accordo parasociale fra Malacalza e la Fondazione, firmato in occasione della vendita del 10,5% del capitale da partedell’ente a Malacanza,riguardava il 19,54% del capitale sociale della banca di Genova , del quale l’1,96% era in capo alla Fondazione guidata da Paolo Momigliano. Recentemente, però, la quota dell’ente si è diluita fortemente . «Siamo scesi – spiega Momigliano – allo 0,30% e il nostro ruolo è molto marginale». In ogni caso, prosegue, «questa è una decisione della Malacalza, poteva prenderla una o l’altra parte. Però i rapporti restano molto cordiali e noi siamo grati alla famiglia Malcalza per quello che ha fatto, e sta facendo, per la banca e per il territorio. Non c’è alcun tipo di polemica. Loro vivono un momento diffcile e giustamente fanno delle scelte» . La Fondazione, in virtù del patto, poteva, però, indicare un consigliere nel cda di Carige, cosa che ora non sarà più garantita. «Il patto scade a maggio, il rapporto è buono continuiamo a pralarci – sottolinea Momigliano – quindi sul consigliere vedremo».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

TORINO — La produzione della 500 elettrica ferma i contratti di solidarietà nel polo torinese, tr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non deve essere imputata la società unipersonale. Non sulla base del decreto 231. In questo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora al palo la corsa agli aumenti di capitale agevolati dall’articolo 26 del Dl 34/2020...

Oggi sulla stampa