Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Carige, Fitd al timone oggi il nuovo consiglio

E’ il giorno del passaggio delle consegne, in casa Carige. Questa mattina, a Genova, si tiene l’assemblea straordinaria degli azionisti che nominerà il nuovo Consiglio di amministrazione della banca ligure e, di conseguenza, i nuovi vertici. Dopo un commissariamento durato 13 mesi, voluto dalla Bce, la banca ligure torna dunque alla normalità sotto il profilo della governance.

L’assetto azionario oramai blindato – con il Fondo interbancario azionista di controllo all’80% – non lascia spazio a possibili sorprese. Prevista dunque la nomina del nuovo board indicato dallo stesso Fitd, che da oggi vedrà Vincenzo Calandra Buonaura nuovo presidente e Francesco Guido amministratore delegato. Già nel pomeriggio odierno i vertici si metteranno al lavoro convocando un primo Cda in banca che vedrà la nomina dell’ad., l’assegnazione delle deleghe nonchè l’avvio delle procedure delle verifiche dei requisiti. Sullo sfondo rimane lo scontro tra il Fitd e il vecchio azionista di riferimento della banca, la famiglia Malacalza, oggi detentrice di un 2% circa del capitale rispetto al precedente 27,5% (mentre dai dati Consob emerge che Gabriele Volpi è passato dal 9% allo 0,66%): la holding della famiglia imprenditoriale ha avviato come noto una causa da 480 milioni, che chiede in solido allo stesso Fitd, a Ccb e alla stessa banca. Difficile, tuttavia, che ci possano essere accordi stragiudiziali per evitare lo scontro: il Fondo interbancario non intende percorrere questa strada e ha dato mandato ai propri legali in vista della prima udienza fissata per maggio.

Ieri intanto la banca in linea con il piano ha ceduto 600 quote al capitale della Banca d’Italia a Banca San Giorgio Quinto Valle Agno a un prezzo complessivo di 15 milioni. E in un video messaggio inviato ieri ai dipendenti, i tre commissari hanno voluto evidenziare i passi avanti compiuti dalla banca.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sulla carta è stata una riunione “informale” — durata quasi quattro ore — per mettere a pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Da domani 1° dicembre il sequestro conservativo su conti bancari di altri Paesi Ue potrà effettiva...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sconto Ires del 50% per le Fondazioni bancarie e nuovo regime Iva per 298mila associazioni. Sono le ...

Oggi sulla stampa