Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Carige, 89,9% di sì all’offerta sui bond

L’offerta di conversione dei bond subordinati di Banca Carige in bond senior ha ricevuto adesioni pari all’89,9%, ovvero per titoli pari a un importo di 458 milioni di euro su un importo totale di titoli offerti pari a 510 mln. I risultati preliminari sono stati annunciati al termine dell’ultimo giorno utile dell’offerta di scambio promossa nell’ambito dell’operazione di Liability management exercise (Lme) lanciata il 29 settembre.

Visto l’esito dell’offerta, Carige ha reso noto che le assemblee degli obbligazionisti, che si terranno domani, raggiungeranno il quorum costitutivo, e le relative delibere straordinarie saranno approvate in ciascuna assemblea in prima convocazione. Il regolamento del Lme rimane comunque subordinato al buon fine dell’aumento di capitale, che sarà lanciato dalla banca il mese prossimo, a seguito dell’ottenimento delle relative autorizzazioni da parte della Consob.

Barclays, in qualità di co-global coordinator e joint bookrunner, è entrata a far parte del consorzio di garanzia, già composto da Credit Suisse e Deutsche Bank, che agiscono in qualità di joint global coordinator e joint bookrunner per l’aumento di capitale in opzione deliberato dall’assemblea straordinaria.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«La priorità oggi è la definizione di un piano concreto e coraggioso per fruire dei fondi dedicat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sempre più al centro degli interessi della politica, ora la Banca Popolare di Bari finisce uf...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il post-Covid come uno spartiacque. Le aspettative dei 340 investitori che hanno partecipato alla di...

Oggi sulla stampa