Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

A Bruxelles ora cresce Dombrovskis. Avrà la delega al Commercio

Il rimpasto della Commissione europea proposto dalla presidente Ursula von der Leyen in seguito alle dimissioni del titolare al Commercio, l’irlandese Phil Hogan che ha lasciato l’incarico per non avere rispettato le norme anti-Covid del suo Paese, porta dei cambi significativi nella scacchiera dei portafogli non senza qualche malumore. Cresce il ruolo del vicepresidente esecutivo Valdis Dombrovskis. L’ex premier lettone diventerà anche responsabile del Commercio ma «rimarrà rappresentante presso l’Eurogruppo assieme al commissario all’Economia Paolo Gentiloni». Sul suo tavolo la revisione degli accordi commerciali, a partire dal Mercosur, la riforma del Wto e soprattutto le intese post Brexit. Mentre la nuova commissaria designata Mairead McGuinness, finora vicepresidente del Parlamento Ue, diventa titolare dei Servizi finanziari, stabilità e mercato unico dei capitali, che facevano capo a Dombrovskis pur non essendo esperta del settore. Il Ppe di fatto mantiene le caselle principali e aumenta il proprio potere in ambito economico come hanno fatto notare i parlamentari socialisti che ora puntano ad accrescere il ruolo del commissario all’Economia Paolo Gentiloni, che comunque dovrà continuare a lavorare con l’ex premier lettone su dossier importanti come la revisione del Patto di stabilità. È possibile che ora vi siano cambi nei gabinetti. Alla guida della Dg Fisma c’è John Berrigan, irlandese, ed è consuetudine che direttore generale e commissario siano di nazionalità diverse.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa