Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bper, via libera Bce per i 532 sportelli Intesa-Ubi

Semaforo verde dalla Banca Centrale Europea per l’acquisto da parte di Banca Bper degli sportelli in eccesso di Intesa Sanpaolo dopo il successo dell’Opas per l’integrazione con Ubi Banca. Bper ha reso noto che il via libera della Bce è arrivato lo scorso due settembre e che prevede l’acquisizione dal gruppo Intesa Sanpaolo del ramo d’azienda costituito da 532 filiali e dai connessi rapporti giuridici. L’accordo era stato comunicato al mercato il 17 febbraio 2020 e poi integrato, sopraggiunte le osservazioni dell’Antitrust.

Banca Illimity, in Borsa le azioni nel segmento Star

Le azioni di Banca Illimity sono state ammesse da Borsa Italiana al segmento Star del Mercato Mta, dedicato alle medie imprese con capitalizzazione compresa tra 40 milioni e 1 miliardo di euro con requisiti di eccellenza in termini di trasparenza e comunicazione, liquidità e corporate governance. Le negoziazioni inizieranno dal 10 settembre con una capitalizzazione di mercato di circa 540 milioni di euro e un azionariato largamente diffuso. «A poco più di un anno dallo sbarco in Borsa, ci fa grande piacere essere stati ammessi al segmento STAR — ha commentato Corrado Passera (foto), ceo di Illimity —. Si conferma così ancora una volta la bontà delle scelte fatte in termini di governance e trasparenza, oltre che sotto il profilo strategico e operativo, nella creazione e sviluppo di una banca di nuovo paradigma».

Sella, al via pacchetto iniziative Superbonus 110%

Un pacchetto completo di servizi per accedere al Superbonus 110% è stato lanciato da Banca Sella.

Le iniziative che la banca mette a disposizione a clienti privati, condomini e imprese vanno dall’assistenza nella richiesta delle agevolazioni, ai servizi relativi alla cessione del credito di imposta maturati, fino all’apertura di linee di credito a scadenza per anticipo contratti e fatture.«In caso di cessione del credito fiscale da parte di privati e condomini, Banca Sella — si legge in una nota — acquisterà tale bonus al valore di 102 euro per ogni 110 euro di credito. Nel caso di richiesta dello sconto in fattura sul corrispettivo dovuto, invece, il credito di imposta passerà al fornitore che potrà anche cederlo a terzi».

Satispay nella «Fintech 500»

Dopo essere stata inserita per la prima volta nel 2018, Satispay torna a comparire nella classifica di Cb Insight «Fintech 250» tra le 250 aziende fintech (è l’unica italiana presente in graduatoria) a più rapida crescita nel mondo. «Questo riconoscimento ci sprona a fare ancora di più per raggiungere il nostro ambizioso obiettivo di diventare lo strumento finanziario più utilizzato in Europa» ha spiegato Alberto Dalmasso, co-founder e ceo di Satispay. Le aziende che hanno partecipato provengono da 25 Paesi diversi e rappresentano 19 categorie, che vanno dal retail banking alle criptovalute, dall’assicurazione all’asset management.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa