Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bper, utile a quota 523 milioni In anticipo sulla pulizia degli Npl

Bper chiude i primi 9 mesi del 2019 con un utile netto di 522,9 milioni di euro, dopo che Unipol Banca e Arca Holding dal primo luglio sono entrate nel perimetro di consolidamento. Il dato di fatto non è direttamente confrontabile con il risultato dello stesso periodo di un anno fa (358,1 mln che includeva utili non ricorrenti realizzati su titoli di debito). Sull’utile dei 9 mesi hanno inciso rilevanti componenti straordinarie tra cui: nel terzo trimestre il badwill provvisorio generato dall’acquisizione di Unipol Banca pari a 353,8 milioni di euro e maggiori accantonamenti su crediti anche in coerenza con la prevista accelerazione del processo di derisking e, nel primo semestre, altre componenti negative per 22,9 milioni di euro. A parità di perimetro l’utile è pari a 143 milioni di euro, in calo del 59,88% rispetto ai primi nove mesi del 2019. Nel processo di de-risking della banca guidata da Alessandro Vandelli «si inserisce la nuova operazione di cartolarizzazione di sofferenze che si prevede di finalizzare indicativamente entro il primo semestre del prossimo anno così da raggiungere, con oltre un anno di anticipo, il target di un Npe ratio lordo sotto la soglia del 9% previsto dal Piano industriale per il 2021».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

È valida ed efficace la cessione delle quote di partecipazione a una società di capitali già cost...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il sistema bancario europeo, e in particolare quello tedesco, sta perdendo colpi rispetto all’aggu...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Banca d’Italia promuove la scelta del Governo di avviare con la manovra un piano di incentivi p...

Oggi sulla stampa