Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bper aumenta il capitale per 800 milioni

Via libera, dal cda di Bper, all’aumento di capitale da 800 milioni di euro finalizzato all’acquisizione delle 532 filiali del gruppo Intesa Sanpaolo. Il prezzo di 0,90 euro per azione incorpora uno sconto del 30,97% rispetto al prezzo teorico ex diritto delle azioni ordinarie Bper, calcolato sulla base del prezzo di riferimento al 29 settembre. Il calendario prevede che i diritti di opzione validi per la sottoscrizione delle nuove azioni siano esercitabili dal 5 al 23 ottobre e siano negoziabili sul Mta dal 5 al 19 ottobre.

Il board, tenuto conto della nuova tempistica prevista per il closing dell’operazione nel corso del 2021, ha rivisto le stime dei target economico-finanziari del ramo: l’utile netto consolidato stimato della combined entity (gruppo Bper inclusivo del ramo) al 2021 è atteso a circa 350 milioni di euro. Le stime di Npe ratio lordo e cost-income sono attese rispettivamente in area 9% e 60%, con un Cet 1 fully loaded superiore al 13%.

In febbraio Unipol gruppo e UnipolSai avevano comunicato ai competenti organi dell’istituto e al mercato la disponibilità a sottoscrivere la quota di propria pertinenza dell’aumento di capitale. Inoltre, fermo restando il completamento del processo autorizzativo avviato con il ministero dell’economia, Fondazione di Sardegna, azionista di Bper con una partecipazione del 10,22% e titolare delle obbligazioni convertibili, ha manifestato la disponibilità a sottoscrivere una quota dell’aumento corrispondente alla partecipazione detenuta nel capitale dell’istituto emiliano-romagnolo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«C’è da sfamare il mondo, cercando allo stesso tempo di non distruggerlo». A margine dell’Op...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Bollette, il governo conferma l’intervento straordinario da 3 miliardi per limitare l’aumento r...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non arriva come un fulmine a ciel sereno: da mesi in Parlamento si parla di entrare in aula con il ...

Oggi sulla stampa