Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Borse, il paracadute Bce alla prova del tifone Tsipras Oggi vertice Draghi-Juncker

Mercati finanziari alla prova del ciclone Tsipras. Gli investitori di tutto il mondo ieri sera hanno fatto gli straordinari per seguire la vittoria della sinistra in Grecia per calcolare le possibili ricadute sulle Borse mondiali. Si attendono contraccolpi sui listini: ma per la maggioranza degli analisti, non dovrebbero esserci scossoni pesanti.

Perché le elezioni ad Atene sono stati anticipate dalla mossa della Bce che giovedì scorso ha lanciato la manovra straordinaria da oltre mille miliardi: dovrebbe fare da paracadute nei confronti di possibili contraccolpi all’Eurozona (anche se ieri sera nel pre-mercato l’euro è sceso ulteriormente sul dollaro a 1,1171 contro 1,1204 di venerdì). Se ci sarà un calo delle Borse sarà più dovuto all’ultima chiusura al ribasso di Wall Street e del fatto che i listini sono reduci da sette sedute consecutive al rialzo. La giornata si presenta comunque delicata: non per nulla, ci sarà una colazione di lavoro oggi prima dell’Eurogruppo tra i presidenti della Bce Draghi, della Commissione Juncker del Consiglio Tusk e dell’eurogruppo Dijsselbloem per discutere del caso Grecia.
A preoccupare sono tutte le reazione favorevoli alla vittoria di Tsipras arrivate dai leader dei partiti euro-scettici. Di destra (dalla francese Le Pen all’inglese Farage) ma anche di sinistra. Dalla Spagna, il numero uno di Podemos Pablo Iglesias ha detto che «arriva la speranza e la paura se ne va». I commenti più critici arrivano dalla Germania, dove pure la Linke ha festeggiato cantando “Bella Ciao”. Il presidente della Bundesbank Jens Weidmann ha subito ammonito Tsipras: «Faccia le riforme e rispetti i patti». E la Bild, quotidiano che interpreta i sentimenti popolari ha titolato più esplicitamente: «Trionfa Tsipras, l’Euro-terrore”
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vasto entusiasmo ha suscitato la recente pronunzia della Corte di Giustia Ue, con la conferma del gi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ha scelto la giornata delle donne Mario Draghi per il suo secondo discorso pubblico da presidente de...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le obbligazioni assunte nell’esercizio dell’attività d’impresa o professionale, per «nozione...

Oggi sulla stampa