Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il nuovo bond da 500 milioni raccoglie richieste per 2,1 miliardi

Mediobanca ha emesso un nuovo prestito obbligazionario senior con scadenza a 5 anni da 500 milioni ed ha registrato richieste per oltre 2,1 miliardi. La banca ha sottolineato ieri le condizioni di favore per l’emittente, con un premio di 152 punti base sul tasso Mid-Swap, a fronte dei 175 punti di rendimento iniziali, grazie alle ingenti richieste, giunte da oltre 180 operatori: il rendimento finale è di 10 punti base inferiore a quello di un analogo BTP.
Il mandato per il collocamento è stato affidato a Banca Imi, Mediobanca, NatWest Markets, Societe Generale e Unicredit che agiranno nel ruolo di joint lead managers. Il rating atteso per il titolo è Baa1 da Moody’s, BBB da S&P e BBB da Fitch. Mediobanca, che ha un debito cartolarizzato di 142 emissioni con una scadenza media ponderata di 3,66 anni e un tasso medio del 2,22%, sta godendo a Piazza Affari di un momento favorevole: la banca dopo un rialzo del 21,2% da inizio 2019 vale oggi 7,9 miliardi, circa 9,36 volte l’utile atteso per l’intero esercizio e 0,86 volte il patrimonio netto contabile.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«La priorità oggi è la definizione di un piano concreto e coraggioso per fruire dei fondi dedicat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sempre più al centro degli interessi della politica, ora la Banca Popolare di Bari finisce uf...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il post-Covid come uno spartiacque. Le aspettative dei 340 investitori che hanno partecipato alla di...

Oggi sulla stampa