Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bollette a 28 giorni il Tar annulla multe rimborsi confermati

Entro il 31 dicembre Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tim dovranno rimborsare i clienti su quanto lucrato per la cosiddetta fatturazione a 28 giorni. Lo ha deciso il Tar del Lazio, che ha però annullato le multe comminate da Agcom. Sanzioni che ammontavano a 1,1 milioni di euro a testa, per un totale di 4,4 milioni. Un provvedimento che si aggiunge alle ordinanze cautelari del tribunale di Milano, che a giugno scorso ha inibito l’utilizzo delle clausole di fatturazione a 28 giorni, dichiarandolo illegittimo. Ora il Movimento consumatori si augura che le compagnie abbandonino la strada dello scontro giudiziario con consumatori, associazioni e Autorità e adempiano subito alle deliberazioni dell’Agcom, che per la prima volta aveva chiesto il rimborso obbligatorio.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Primo giorno di lavoro in proprio per Francesco Canzonieri, che ha lasciato Mediobanca dopo cinque a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

 Un passo indietro per non sottoscrivere un accordo irricevibile dai sindacati. Sarebbe questo l’...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doveva essere una Waterloo e invece è stata una Caporetto. Dopo cinque anni di cause tra Mediaset e...

Oggi sulla stampa