Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bitcoin, problemi tecnici

Il prezzo del bitcoin è calato di oltre il 10% e alcune società di scambio delle criptovalute ne hanno fermato il trading dopo l’introduzione del Bitcoin cash (Btc) su Coinbase. Quest’ultimo, uno dei maggiori operatori del settore e una delle app più utilizzate dagli investitori, ha reso possibile lo scambio di Btc. La mossa potrebbe aver innescato il calo. «Sembra che la decisione abbia fatto spostare gli operatori dal bitcoin al bitcoin cash», ha commentato Arthur Hayes, amministratore delegato di Bitmex. Coinbase ha interrotto il trading di Btc circa quattro minuti dopo l’introduzione della nuova valuta, senza fornire motivazioni.

Bitcoin cash è considerata la criptovaluta rivale del bitcoin. Introdotta in agosto, è aumentata di circa il 50% dal suo debutto e ora vale 3.339 dollari (2.811 euro). Il bitcoin è sceso da 17.760 a 16.256 dollari (13.688 euro), mentre i future a gennaio di Cme sono diminuiti di circa il 7,5%. Gemini, società di trading gestita da Cameron e Tyler Vinklevoss, ha spiegato di non essere in grado di processare le transazioni a causa di problemi con la blockchain. Il problema è stato comunque risolto dopo un quarto d’ora.

Intanto il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, ha lanciato un avvertimento sul rischio che investitori e consumatori subiscano la perdita completa del loro investimento in bitcoin e altre criptovalute. Gli sviluppi delle ultime settimane indicano che «ci sono chiari rischi per gli investitori e i consumatori associati a volatilità dei prezzi, incluso il rischio di perdita completa dell’investimento, falle operative e di sicurezza, manipolazioni di mercato. Il valore del bitcoin non è garantito da alcun paese o emittente ed è determinato solo da domanda e offerta».

Infine, Charlie Lee ha venduto tutti i suoi litecoin, criptovaluta che ha fondato nel 2011. Lee ha spiegato le sue motivazioni in un post su Reddit: «Ogni volta che twitto sul prezzo del litecoin o anche solo notizie buone o cattive, vengo accusato di farlo a titolo personale. Alcune persone pensano addirittura che io stia scommettendo contro litecoin».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Ultimo miglio con tensioni sul piano italiano per il Recovery Fund. Mentre la Confindustria denuncia...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le diplomazie italo-francesi sono al lavoro con le istituzioni e con le aziende di cui Vivendi è un...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La tempesta del Covid è stata superata anche grazie alla ciambella di salvataggio del credito, ma o...

Oggi sulla stampa