Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il bitcoin crolla sotto i 7 mila $

Il bitcoin affonda e scende sotto i 7 mila dollari (5.640 euro), dopo che a metà dicembre era volato quasi a 20 mila. La criptovaluta è arrivata a perdere oltre il 15% crollando a 6.944. A innescare la nuova ondata di vendite è stata la notizia che Lloyds Banking avrebbe deciso di mettere al bando gli acquisti di bitcoin con carta di credito.

Intanto il presidente della Bce, Mario Draghi, ha affermato che i bitcoin, così come altre valute digitali, «si muovono in uno spazio non disciplinato e quindi devono essere considerati asset rischiosi. Le banche europee devono valutare la presenza di valute digitali nei loro portafogli». Il numero uno dell’Eurotower ha aggiunto che è in corso un lavoro per identificare i rischi legati a questi asset digitali, precisando che le banche del continente non detengono grandi quantità di criptovalute: «Non c’è un detenzione sistemica, gli istituti europei non sono molto ghiotti di valuta digitale».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«È cruciale evitare di ritirare le politiche di sostegno prematuramente, sia sul fronte monetario ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo aver fatto un po’ melina nella propria metà campo, il patron del gruppo Acs, nonché preside...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una forte ripresa dell’economia tra giugno e luglio. È su questo che scommette il governo: uscire...

Oggi sulla stampa