Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bazoli: Intesa Sp modello di crescita sana

Nei vent’anni successivi al crollo del muro di Berlino nel 1989, l’Occidente non ha saputo cogliere la grande occasione di indirizzare la globalizzazione verso un’epoca durevole di progresso economico e civile. E questo perché il potere economico-finanziario aveva preso il sopravvento su quello politico in forma sfrenata. Malgrado l’emergere in varie aree del mondo occidentale di «ideologie e governi, di stampo cosiddetto sovranista, che tentano di contrastare la globalizzazione», quest’ultima è ormai un fenomeno irreversibile e deve essere governata per evitare rischi di «ritorno alla barbarie», oltre che di marginalizzazione di fronte all’imponente avanzata di Cina e India. Sono i principali passaggi della Lectio Cathedrae Magistralis della Facoltà di scienze politiche dell’Università Cattolica, tenuta a Milano dal presidente emerito di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli.A proposito della crisi dell’ultimo decennio, Bazoli ha sottolineato che le banche italiane non hanno avallato il ricorso massiccio alla finanza, come avvenuto negli Stati Uniti e anche in Europa. Intesa Sanpaolo, in particolare, «pose le basi della sua forza attuale attraverso una serie straordinaria di acquisizioni e fusioni, cioè secondo una logica di crescita industriale e non finanziaria e speculativa».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il virus ci ha cambiati profondamente. Ma non è chiaro come. Quali effetti lascerà su di noi, sull...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

II lavoratori messi in ginocchio dalla crisi tornano in piazza. Ministro Orlando, qual è il piano d...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora caos sulla tassazione dei compensi derivanti dai contratti decentrati. Il balletto tra tassaz...

Oggi sulla stampa