Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bazoli: «Cantiere Intesa, soluzioni senza preconcetti Popolari? Non è un attacco»

Il percorso di riforma della governance di Intesa Sanpaolo sarà affrontato «senza preclusione e preconcetti» partendo dall’analisi dei modelli internazionali. E di sicuro, una decisione sarà assunta entro l’anno. Così Giovanni Bazoli ha ricordato tempi e metodo delle valutazioni sul sistema di governo della superbanca . Una correzione di rotta che potrebbe limitarsi alla revisione del dualistico, con il doppio consiglio, oppure allargarsi alla sua abolizione. Molto dipenderà dal futuro che sarà immaginato per Intesa Sanpaolo. A ispirare le linea per gli anni a venire è lo stesso «padre» della superbanca, oggi presidente del consiglio di Sorveglianza e del neo costituito comitato governance. Assumendo quest’ultimo incarico il 19 dicembre scorso, Bazoli ha lasciato la presidenza del comitato nomine.
«Questo e’ un anno che dedicheremo alla soluzione del problema della governance», ha detto ieri Bazoli partecipando alla presentazione del bando internazionale di architettura per la valorizzazione di Piazza della Scala a Milano. Una questione, quella del modello di governo, «che affrontiamo noi in Italia, ma che stanno affrontando tutte le banche europee perché non e’ vero quello che comunemente si dice, e cioè che ci sono due grandi modelli societari, il dualistico e il tradizionale. Al contrario – ha osservato ancora – c’e’ tutta una gamma di possibilità che rende questi due modelli articolati in mille sfumature».
Bazoli ha risposto anche ad alcune domande sul decreto banche popolari definendo «un errore madornale ritenere che questo sia stato un attacco del governo a quel modello». Per il professore bresciano va «onestamente riconosciuto che questo e’ un intervento di grande portata, ma non mette in discussione il modello delle popolari; dice soltanto che questo modello non e’ confacente a una dimensione oltre un certo limite o con la quotazione in Borsa.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il virus ci ha cambiati profondamente. Ma non è chiaro come. Quali effetti lascerà su di noi, sull...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

II lavoratori messi in ginocchio dalla crisi tornano in piazza. Ministro Orlando, qual è il piano d...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora caos sulla tassazione dei compensi derivanti dai contratti decentrati. Il balletto tra tassaz...

Oggi sulla stampa