Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il Banco Bpm sceglie sugli Npl

La cordata Credito fondiario-Elliott si è aggiudicata l’esclusiva nella gara per il portafoglio di Npl da quasi 8 miliardi di euro di Banco Bpm e per la maggioranza della piattaforma di gestione: lo ha riferito una fonte di mercato al termine del cda che ha esaminato le offerte.Il duo Fonspa-Elliot avrebbe quindi avuto la meglio sugli altri contendenti, cioè le cordate Christofferson Robb & Company-Davidson Kempner-Prelios e DoBank-Fortress-Spax, in merito al cosiddetto Progetto Ace che racchiude la cessione del corposo stock di Npl e della maggioranza della piattaforma. L’intesa raggiunta viene definita solida e costruttiva per la banca di piazza Meda, con un meccanismo di prezzo complesso che prevede una forbice fino al 25% del valore nominale.

L’istituto guidato dall’a.d. Giuseppe Castagna, nei primi nove mesi dell’anno, ha ridotto gli Npl lordi di 6,9 miliardi. Nei mesi scorsi il gruppo bancario aveva chiuso una cartolarizzazione con garanzia pubblica (Gacs) da 5 miliardi. La cartolarizzazione chiude una sequenza di grandi cessioni condotte in porto recentemente. A giugno 2017, per esempio, il gruppo aveva venduto ad Algebris il portafoglio project Rainbow da 693 milioni, composto da posizioni con sottostanti immobili a uso commerciale, turistico-alberghiero e residenziale. Nella seconda metà dell’anno aveva invece avuto luogo la cessione del portafoglio Sun da 1,8 miliardi, aggiudicato in dicembre a J Invest e Hoist Finance.

Grazie a questa operazione di derisking e alla cartolarizzazione con Gacs, l’istituto ha la possibilità di ridurre di oltre 18 miliardi i crediti problematici in meno di due anni.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Ai tempi delle grandi manifestazioni contro la stretta cinese, le file degli studenti di Hong Kong a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’ingresso nel tempio della finanza tradizionale pompa benzina nel motore del Bitcoin. Lo sbarco s...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’Internet super-veloce e la fibra ottica sono un diritto fondamentale, costituzionale, che va ass...

Oggi sulla stampa