Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banche, manovra non è stangata

«Non è una stangata sulle banche. Ci sono alcuni provvedimenti per i quali dovremo vedere qual è la portata, ma il ministro non si è soffermato sugli aspetti tecnici»: lo ha detto Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, dopo l’esecutivo dell’Abi, svoltosi a Milano, che ha ospitato l’intervento del ministro dell’economia Giovanni Tria. Nel corso della riunione si è parlato del documento programmatico di bilancio, che ha destato preoccupazione tra i banchieri a causa dell’impatto sul settore bancario e su quello assicurativo.Tria, ha riferito il numero uno di Ca’ de Sass, «ha parlato dell’impostazione della manovra, che è orientata alla crescita e dovrà essere ben spiegata in sede europea. Il ministro ha spiegato e confermato che si intende mantenere un atteggiamento di dialogo collaborativo con l’Europa. Quindi l’Italia rimane fermamente dentro le regole: bisogna discutere come queste regole vanno applicate». Gros-Pietro ha lanciato un messaggio rassicurante alla clientela degli istituti di credito italiani: «I correntisti stiano tranquillissimi, perché sono clienti delle banche e le banche sono in una situazione molto rafforzata rispetto al passato, tanto che negli ultimi 18 mesi si è dimezzato l’ammontare degli Npl, è aumentata la capitalizzazione delle banche e si è fatta pulizia dei bilanci. L’afflusso di nuovi Npl è sceso ai livelli che avevamo prima della crisi».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Non sapevo che Caltagirone stesse comprando azioni Mediobanca. Ci conosciamo e stimiamo da tanto t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Primo scatto in avanti del Recovery Plan italiano da 209 miliardi. Il gruppo di lavoro "incardinato"...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Cina ha superato per la prima volta gli investimenti in ricerca degli Stati Uniti. Pechino è vic...

Oggi sulla stampa