Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banche, a luglio più prestiti e meno sofferenze

Diminuiscono le sofferenze lorde delle banche italiane e aumentano i prestiti, ma più quelli chiesti dalle famiglie che dalle imprese. Lo dice la Banca d’Italia, che nel mese di luglio ha visto scendere del 5,1% su base annua le sofferenze in pancia alle banche (cioè i crediti incagliati), grazie a cessioni e cancellazioni di crediti. In totale ammontano a 173 miliardi di euro contro i 192 di giugno. Il livello più basso dal 2014. Cresciuti a luglio dell’1,5% su base annua anche i prestiti al settore privato, quelli concessi alle famiglie sono saliti del 2,7%, mentre quelli alle società non finanziarie dello 0,5%.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La nuova autorità nasce il mese prossimo con l'obiettivo di colpire i traffici illeciti. Leggi ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Alle imprese italiane che hanno fatto ricorso alle moratorie previste dall’articolo 56 del decret...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una spinta, sia pure indiretta, a una più complessiva riforma della riscossione (cui peraltro il G...

Oggi sulla stampa