Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banche, Londra annulla gli stress test 2020

La Banca d’Inghilterra va in soccorso delle banche inglesi e lancia un salvagente. Niente stress test quest’anno per i big nazionali. La prima mossa di Andrew Bailey alla guida della bance centrale, dopo aver preso il testimone da Mick Carney, è senza precedenti, in linea con la devastante crisi globale del Coronavirus. Dal 2014, non era mai successo che le banche inglesi non facessero il “check-up” annuale. Ma Bailey, arrivato da poche settimane, ha annullato gli stress test di quest’anno per otto grandi banche e società di costruzione per consentire loro di concentrarsi sulla concessione di prestiti e sistemare i danni. Uno stress test ora, con i prestiti delle banche finiti sotto forte pressione rischierebbe di far scattare i requisiti patrimoniali di Basilea. Ma a quel punto per le varie Barclays, RBS-Natwest, Virgin Bank e HSBC l’impegno si rivelerebbe insopportabile. Il rinvio degli stress test fa seguito alla decisione dell’Eba di annullare i test per le principali banche del Vecchio Continente. Gli stress test in UK sono stati introdotti dopo la grande crisi finanziaria del 2008, innescata dal collasso di Lehman Brothers, quando la banca Northern Rock fallì, RBS fu salvata dallo stato e Barclays finì in mano al Qatar.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Con un’accelerazione tipica delle fasi critiche il sistema bancario sta ridefinendo la sua nuova g...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Siamo poco in ritardo » nella stesura del Recovery Plan italiano. Il premier Giuseppe Conte ammet...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tre anni di pressoché continua crescita di dividendi globali andati in fumo in un colpo solo, in qu...

Oggi sulla stampa