Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banche, arrivano gli stress test. Faro sugli istituti più piccoli

Gli stress test sulle prime 48 banche del Continente che verranno resi noti oggi pomeriggio dall’autorità bancaria Ue (Eba) guidata da Andrea Enria non dovrebbero risultare nefasti per gli istituti italiani almeno per i maggiori coinvolti: Unicredit, Intesa Sanpaolo, BancoBpm, Ubi.

Per le altre banche i test, condotti dalla Bce, non saranno pubblicati ma saranno alla base delle richieste sul capitale 2019 (esame Srep). Anche se lo scenario avverso della prova di resistenza è più severo di quello del 2016 — si stima un calo del Pil (Prodotto interno lordo) cumulato al 2020 di -2,7% contro il precedente -1,5% — ed è più rigida la metodologia, rispetto a due anni fa le banche hanno più capitale, ristrutturato gli attivi e venduto parte degli npl. Per di più la prova di stress la stanno facendo sul campo: una delle ipotesi è lo spread che arriva a 250 punti mentre adesso è a 299 punti. La fotografia inoltre sarà statica perché basata sui bilanci 2017. È possibile quindi che alla fine i risultati siano simili a quelli del 2016. L’attuale situazione dello spread e dell’economia però potrebbe influenzare la Bce nella richiesta del capitale Srep. La vigilanza cercherà di stimare l’impatto dello spread usando gli stessi criteri Eba.

Se mancherà capitale, tecnicamente non sarà per lo stress test. Ma il risultato non cambierà. Il faro è puntato sulle banche più deboli come PopBari o Carige. È esente dalla prova il Monte dei Paschi di Siena, in ristrutturazione.

Fabrizio Massaro

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Torna l’incubo della crescita sotto zero, con l’Europa che teme di impiantarsi nuovamente nel qu...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il chief executive officer uscente di Ubs, il ticinese Sergio Ermotti, saluta la banca con cifre del...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le quotazioni di Borsa di Mediobanca a ottobre si sono attestate a 6,88 euro di media con scambi gio...

Oggi sulla stampa