Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banche al lavoro con Bce per carta di credito Ue

Venti grandi banche europee, sostenute dalla Bce, stanno lavorando dietro le quinte per un grande obiettivo, divenuto strategico con l’aumento delle tensioni politiche e commerciali: creare un sistema di pagamento esclusivamente europeo che consenta agli europei di pagare con carta di credito senza passare attraverso la Visa americana, la Mastercard o un altro gigante della tecnologia straniera. Il progetto, rivelato da Afp, ha il nome in codice «Pepsi», che sta per Pan European Payment System Initiative. Di esso ha parlato Carlo Bovero, responsabile Global Cards e Retail Payment di Bnp Paribas, che martedì scorso in una conferenza organizzata da Revue Banque, una pubblicazione francese specializzata nel settore, lo ha definito «un progetto molto serio», con «discussioni» tra banche «che rappresentano gran parte dell’Europa». Le parti interessate del progetto vogliono che «Pepsi» copra tutti i metodi di pagamento: carta, trasferimento, addebito diretto. Il progetto risponde a una domanda ricorrente della Banca centrale europea: dal 2017, l’istituto con sede a Francoforte sostiene questo sistema preoccupandosi della sovranità dell’Europa sul campo.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

NEW YORK — Festa grande a Wall Street: ma per pochi intimi. Dopo due mesi di chiusura che sembrano...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

PARIGI — «Un piano per garantire la nostra sovranità industriale». Emmanuel Macron presenta cos...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

BRUXELLES — Tra i 600 e gli 800 miliardi raccolti dalla Commissione Ue sui mercati, da restituire ...

Oggi sulla stampa