Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Bancarotta, creditore coordinato con gli altri

Ad essere oggetto del reato di bancarotta non è l’intero patrimonio del creditore ma il suo diritto a non subire comportamenti dell’imprenditore fallito che abbiano effetti sul suo patrimonio, ledendo le aspettative dei creditori, pertanto la costituzione di parte civile nel processo penale è al singolo creditore consentita nel solo caso in cui l’azione individuale sia coordinata con quella collettiva.La Corte suprema si è trovata a esaminare tale questione a seguito di un ricorso avverso un provvedimento del gip di Milano il quale rigettava l’opposizione alla richiesta di archiviazione relativa alla contestazione del reato di bancarotta fraudolenta .

Assumeva la ricorrente tra i motivi di ricorso la violazione del diritto al contraddittorio posto che il giudice avrebbe emesso decreto di archiviazione de plano. La Corte suprema di cassazione con sentenza n. 39496/2018 depositata il giorno 3/9/2018 esamina la questione della posizione del creditore singolo nei confronti dell’ azione civile esperibile nel processo penale, conseguente alla contestazione del reato di bancarotta nei confronti del fallito.

Precisano gli ermellini che i singoli creditori non assumono la qualità di persone offese ai sensi degli artt. 90 e seguenti del Codice di procedura penale posto che la persona offesa è il titolare del bene giuridico protetto dalla norma, individuabile nel caso di specie nel corretto svolgimento dei rapporti commerciali ovvero nel corretto esperimento della procedura concorsuale oppure ancora nella garanzie del creditore alla conservazione del proprio credito .

Che questa sia la posizione del creditore nel processo penale lo si evince altresì dall’art. 240 legge fallimentare che consente la costituzione di parte civile ai singoli creditori solo in via sussidiaria e nel solo caso in cui il creditore insinuato nel passivo fallimentare lamenti di non aver ricevuto l’avviso di fissazione dell’udienza preliminare della relativa procedura.

Andrea Magagnoli

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa