Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banca Progetto scommette sul digitale

Banca Progetto accelera nel percorso di trasformazione digitale e prepara il lancio sul mercato della banca conversazionale. «Contiamo di partire nel primo semestre dell’anno prossimo», ha annunciato l’a.d. Paolo Fiorentino. «A partire dal secondo semestre avvieremo la parte transazionale e successivamente aggiungeremo servizi addizionali. Abbiamo già registrato il nuovo nome, cambieremo il brand di Banca Progetto, ma non facciamo ancora disclosure». Il chief transformation officer della nuova realtà è Angelo D’Alessandro, ex Unicredit. La banca sarà smart, leggera e a portata di smartphone. Sono previsti investimenti per 15 milioni di euro.L’istituto opera nei settori del finanziamento alle pmi, della cessione del quinto dello stipendio e dei conti deposito. Nei primi cinque mesi del 2019 il volume dei finanziamenti alle piccole e medie imprese è triplicato. Un primo passo sarà digitalizzare questi servizi e poi integrare quelli della banca conversazionale. «Abbiamo un piano quinquennale», ha spiegato Fiorentino, «con un obiettivo di utile nel 2024 superiore a 30 milioni di euro e un cost income del 30-40%, in linea con quello delle challenger bank».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Le banche sono di fronte a una scelta obbligata: fare dell'evoluzione tecnologica la chiave per conq...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il concordato con continuità aziendale (articolo 186-bis della legge fallimentare) guadagna spazio ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il credito del professionista incaricato di redigere l'attestazione richiesta dalla legge fallimenta...

Oggi sulla stampa