Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banca nazionale svizzera, pieno di utili con oro e valute

Secondo le prime stime dello stesso istituto, la Banca nazionale svizzera (Bns) ha registrato nel 2016 un utile di oltre 24 miliardi di franchi. Di questo, più di 19 miliardi vengono dai guadagni sulle posizioni in valute estere, e 3,9 miliardi dalle plusvalenze sulle riserve in oro. Un risultato più che positivo, portato a casa dalla Bns grazie alla relativa stabilità di un franco che resta molto forte ma che non ha avuto nel 2016 grandi impennate, e grazie alla risalita dell’oro. L’ultimo trimestre 2016 non è stato brillante, ma nei primi nove mesi l’utile è salito molto e il saldo annuale è dunque buono. Nel 2015 invece ci furono il balzo del franco che deprezzò le valute estere e la mancata risalita dell’oro, con una perdita complessiva di 23,3 miliardi. L’istituto centrale elvetico, che è quotato a Zurigo, per ora sorride. E sorridono anche Confederazione e Cantoni, a cui per legge andranno da un minimo di 1 miliardo a un massimo di 2 miliardi di franchi (al momento sono previsti 1,5 miliardi).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vietato giocarsi il futuro del Paese, usando la giustizia come pericoloso terreno di conflitto. O pr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

C’è una gag, in vita Arenula. La riforma del processo civile, la più importante di tutte perché...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Da quando ha messo piede in via Arenula il 13 febbraio la giurista Marta Cartabia ha perseguito un o...

Oggi sulla stampa