Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banca Generali, masse gestite oltre i 74 miliardi

Si chiude con un dicembre a passo di record il 2020 per Banca Generali in termini di raccolta. Con un afflusso netto pari a 782 milioni, il gruppo attivo nel settore del risparmio gestito ha così portato a sfiorare i 5,9 miliardi il totale da inizio anno (erano stati 5,1 miliardi nel 2019). Il dato appare ancora più rilevante sotto l’aspetto della composizione perché, come sottolinea la società, nell’ultimo mese le soluzioni gestite hanno attratto 737 milioni, il valore più alto di sempre su base mensile (3,2 miliardi nell’intero 2020, +37%). «Dicembre è stato uno dei migliori mesi di sempre nella storia della banca, pur con tutte le complessità e criticità di questa terribile crisi», ha riconosciuto l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa.

Per effetto di simili risultati, le masse totali di Banca Generali a fine 2020 hanno superato i 74 miliardi. Nello specifico, le nuove masse sotto consulenza evoluta di dicembre sono state pari a 177 milioni (1,3 miliardi da inizio anno) raggiungendo il totale di 6 miliardi: in crescita del 28% rispetto ai 4,7 miliardi dello scorso anno e dunque con un anno di anticipo al livello più elevato dell’obiettivo fissato dal gruppo per il 2021 nell’ambito del Piano Strategico 2019-21.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa