Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banca Generali, crescono ricavi e masse gestite

Banca Generali supera il test Covid-19 e nei primi sei mesi del 2020 realizza un utile netto di 132 milioni di euro, in linea con quanto totalizzato nello stesso periodo dell’anno precedente. Un risultato, accompagnato da una crescita dei ricavi dell’11% a 302 milioni, che acquisisce maggior rilievo perché ottenuto in presenza di accantonamenti e rettifiche di valore nette per 19,1 milioni: quasi il doppio rispetto a 12 mesi per via di poste di natura contabile e anche per fare fronte allo scenario macro più incerto che si è delineato. Di rilievo anche la crescita delle masse gestite, tornate ai livelli pre-virus (+10% a 68,9 miliardi) grazie anche all’avanzamento della componente sotto consulenza evoluta (+26% a 5,1 miliardi) e a una raccolta netta che nel semestre ha raggiunto i 2,8 miliardi. Cifre ricordate con soddisfazione dall’a.d., Gian Maria Mossa, che a Il Sole 24 Ore ha sottolineato da una parte come per Banca Generali si tratti dei «migliori dati di crescita di raccolta attraverso la struttura di rete esistente» e dall’altra a evidenziare «il lavoro e la competenza dei banker, che hanno accumulato liquidità nei mesi di incertezza per poi reimpiegarla nella fase successiva». «Continueremo a crescere in misura superiore rispetto alla media di mercato», ha aggiunto Mossa.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«La priorità oggi è la definizione di un piano concreto e coraggioso per fruire dei fondi dedicat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sempre più al centro degli interessi della politica, ora la Banca Popolare di Bari finisce uf...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il post-Covid come uno spartiacque. Le aspettative dei 340 investitori che hanno partecipato alla di...

Oggi sulla stampa