Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Banca d’Italia, si rinnova il Consiglio superiore

Si rinnova il Consiglio superiore della Banca d’Italia. È l’organo cui spetta l’amministrazione generale, la vigilanza sull’andamento della gestione e il controllo interno della Banca d’Italia. Ha competenze su aspetti gestionali, organizzativi e contabili. Nomina, su proposta del Governatore, il Direttore generale e i vice Direttori generali, adotta le deliberazioni riguardanti l’articolazione territoriale e l’assetto organizzativo generale della Banca, approva il bilancio annuale di previsione. Il Consiglio superiore della Banca d’Italia – composto dal Governatore e tredici consiglieri nominati nella assemblee dei partecipanti presso le sedi secondarie e succursali – è in sostanza una sorta di Consiglio di amministrazione dell’istituto di Palazzo Koch. Nel suo seno è fresca la designazione di due nuovi componenti.
Le new entry sono nel segno di una continuità volta a non mutare gli equilibri interni. Esce Cesare Mirabelli, ex presidente della Corte costituzionale, decano del Consiglio superiore. Al suo posto arriva Marco D’Alberti, 69 anni, docente di diritto amministrativo all’Università La Sapienza. L’altro avvicendamento riguarda un passaggio di testimone tutto campano. Al posto di Paolo De Feo entra Marco Zigon, 64 anni, ingegnere e patron della Getra, gruppo industriale attivo nella produzione di trasformatori elettrici di potenza e di distribuzione, nonché di sistemi di interconnessione delle reti elettriche. Insieme alla guida dell’Unione industriale di Napoli negli anni Novanta, il primo come presidente e Zigon come suo vice e poi come vicario. Un tandem che si rinnova nel 2012 con l’istituzione della Matching Energies Foundation.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Ultimo miglio con tensioni sul piano italiano per il Recovery Fund. Mentre la Confindustria denuncia...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le diplomazie italo-francesi sono al lavoro con le istituzioni e con le aziende di cui Vivendi è un...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La tempesta del Covid è stata superata anche grazie alla ciambella di salvataggio del credito, ma o...

Oggi sulla stampa