Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Azioni e Btp, mosse anti-crisi

La parola d’ordine dei mercati finanziari azionari in risposta alla crisi greca e all’eventualità che non sia raggiunto un accordo è volatilità. E’ l’opinione dei principali gestori dei fondi azionari, che però invitano i risparmiatori alla calma, per due motivi. Le oscillazioni potranno esserci nel breve periodo, ma nel medio dovrebbe prevalere la tendenza al rialzo perché l’economia europea è in ripresa e la Grecia è un Paese piccolo, che pesa soltanto per il 2% del prodotto interno lordo dell’intera zona euro. I gestori suggeriscono, comunque, di diversificare il portafoglio e per chi è particolarmente esporto sui mercati europei spostarsi anche su Usa e Giappone. 
In un contesto di turbolenza, è auspicabile «parcheggiare» i soldi anche nei titoli di Stato, che negli ultimi tre mesi hanno avuto un rialzo dei rendimenti. Con la copertura della Bce, che ha messo in atto il programma di acquisto fino a 60 miliardi al mese, non ci sono particolari tensioni sullo spread e il Btp a dieci anni offre ritorni che da aprile sono saliti dall’1,2% all’attuale 2,4 per cento.
Non sembra essere una buona idea puntare sul più classico dei beni rifugio, l’oro, perché nonostante l’inasprirsi della situazione sta continuando a scendere. Dimostrazione questa – dicono gli analisti – che l’eventualità di un default della Grecia non fa così paura.
Un’opportunità di investimento finora non consigliata dalle principali società di gestione, ma che potrebbe riservare belle sorprese, sono le obbligazioni societarie, soprattutto quelle degli Stati Uniti, dove la crescita economica è solida, e di Paesi emergenti, che offrono anche il vantaggio di una possibile rivalutazione della moneta locale nei confronti dell’euro.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«È cruciale evitare di ritirare le politiche di sostegno prematuramente, sia sul fronte monetario ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo aver fatto un po’ melina nella propria metà campo, il patron del gruppo Acs, nonché preside...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una forte ripresa dell’economia tra giugno e luglio. È su questo che scommette il governo: uscire...

Oggi sulla stampa