Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Autostrade: offerta Cdp insufficiente. Ma si tratta ancora

Fumata nera sull’offerta informale di Cdp per Autostrade, che però concede più tempo per la due diligence — fino a fine gennaio — e quindi per ricevere un’offerta più alta e vincolante. «Oltre ad essere ancora non vincolante e inferiore alle attese del board, contiene, tra l’altro, una valutazione per il 100% dell’equity value di Aspi inferiore al range indicato dallo stesso consorzio Cdp nelle precedenti comunicazioni del 19 e del 27 ottobre», scrive in una nota il consiglio di amministrazione di Atlantia, che si è riunito ieri per esaminare l’offerta sull’intera partecipazione (88,06%) detenuta da Atlantia in Autostrade per l’Italia presentata lo scorso 23 dicembre da Cdp Equity con i fondi Blackstone e Macquarie. Perciò, riconoscendo che è «ancora soggetta a ulteriori potenziali aggiustamenti ad esito del completamento della due diligence, che secondo le indicazioni del consorzio Cdp dovrebbe completarsi per la fine di gennaio 2021», il cda conferma la disponibilità a valutare «un’eventuale offerta vincolante purché rispondente all’interesse sociale».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa