Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Autostrade: offerta Cdp insufficiente. Ma si tratta ancora

Fumata nera sull’offerta informale di Cdp per Autostrade, che però concede più tempo per la due diligence — fino a fine gennaio — e quindi per ricevere un’offerta più alta e vincolante. «Oltre ad essere ancora non vincolante e inferiore alle attese del board, contiene, tra l’altro, una valutazione per il 100% dell’equity value di Aspi inferiore al range indicato dallo stesso consorzio Cdp nelle precedenti comunicazioni del 19 e del 27 ottobre», scrive in una nota il consiglio di amministrazione di Atlantia, che si è riunito ieri per esaminare l’offerta sull’intera partecipazione (88,06%) detenuta da Atlantia in Autostrade per l’Italia presentata lo scorso 23 dicembre da Cdp Equity con i fondi Blackstone e Macquarie. Perciò, riconoscendo che è «ancora soggetta a ulteriori potenziali aggiustamenti ad esito del completamento della due diligence, che secondo le indicazioni del consorzio Cdp dovrebbe completarsi per la fine di gennaio 2021», il cda conferma la disponibilità a valutare «un’eventuale offerta vincolante purché rispondente all’interesse sociale».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Nonostante la pandemia tante aziende hanno deciso o subìto il lancio di un’Opa che le porterà a ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Peugeot-Citroën ha annunciato di aver parzialmente rimarginato le ferite della prima parte dell’a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Meno macchine, meno motori termici, e un ritorno al futuro nei modelli. Ecco la ricetta del nuovo am...

Oggi sulla stampa