Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Autorità bancaria europea, regole uniche su riciclaggio

Un pacchetto di regole unitario e vincolante per tutti i paesi Ue contro il riciclaggio: lo chiede l’Autorità bancaria europea (Eba).

La Commissione europea ha chiesto una consulenza all’Eba su come rafforzare il quadro giuridico Ue in materia di lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo. Nel suo parere, l’Eba illustra come il quadro giuridico dell’Ue debba essere rafforzato per affrontare le vulnerabilità legate ai diversi approcci nazionali e alle lacune contro il riciclaggio.

Armonizzare il quadro giuridico dell’Ue direttamente applicabile.

La practice suggerisce che la divergenza delle norme e delle pratiche nazionali ha avuto un impatto «significativo e negativo» sulla prevenzione dell’uso del sistema finanziario dell’Ue a fini di lotta contro il riciclaggio. Ad esempio, è il caso della due diligence della clientela, nonché delle norme che disciplinano i processi di vigilanza fondamentali, quali la valutazione del rischio.

L’autorità bancaria afferma che l’attuale direttiva antiriciclaggio presenta delle lacune importanti. Le disposizioni esistenti non sono sufficientemente solide o specifiche, ad esempio» in relazione ai poteri di vigilanza delle autorità competenti». In particolare, l’Eba indirizza di rivedere l’elenco degli enti obbligati che rientrano nell’ambito di applicazione del regime antiriciclaggio.

Un unico regolamento Ue direttamente vincolante trasformerebbe la cooperazione e lo scambio di informazioni in tutto il mercato unico dell’Ue «non più l’eccezione, ma la regola». Renderebbe anche possibile efficace l’avvio di una futura autorità di vigilanza a livello Ue .

A seguito delle recenti riforme dell’Ue, sia l’Autorità bancaria europea (Eba) sia le autorità nazionali hanno avuto maggiori poteri di intervento in caso di violazione degli obblighi antiriciclaggio. Tuttavia, come ha sottolineato anche dalla Commissione, dopo l’introduzione delle nuove misure persistono numerose debolezze strutturali.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa