Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Assemblea Telecom, affluenza verso il 60%. Ma Niel resta fuori

È partita ieri in Telecom Italia la conta dei voti in assemblea. A quattro giorni dalla riunione plenaria di martedì 15, il gruppo ha ricevuto comunicazione dalle banche che è legittimato a partecipare il 55,46% del capitale. Lo ha comunicato la stessa Telecom, nel segno della trasparenza verso i mercati. È un livello elevato, che promette di arrivare facilmente almeno al 60% nei prossimi giorni. Per prime sono giunte le certificazioni dei grandi investitori che hanno la larga maggioranza del capitale. Telecom ha sempre avuto un track record di affluenza nelle assemblee che hanno coagulato il 57% delle azioni nelle ultime sessioni. Ma questo si profila forse come un record. Non si registrano invece altri passi da parte di Xavier Niel che ha una posizione lunga sul 15,1%. Anzi avrebbe deciso di essere attendista e di non partecipare all’assemblea per non apparire ostile nei confronti di Vivendi, primo socio Telecom con il 20,1%.
Intanto procede la conta. Più alta sarà l’affluenza, più grande sarà il rischio per Vivendi di vedersi bocciare la richiesta di aumento del numero dei consiglieri da 13 a 17 e la nomina di quattro suoi rappresentanti. I proxy advisor avevano infatti consigliato ai fondi di votare contro l’ampliamento che a loro avviso avrebbe sbilanciato gli equilibri del board verso Vincent Bolloré. Da qui l’attivismo di Parigi e di banche vicine, tra cui Bnp Paribas, che starebbero cercando alleati tra gli investitori per arrivare al 26-28%. Vivendi avrebbe nel caso un piano B: proporre un secondo voto sull’ingresso di un numero inferiore di consiglieri.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Gaetano Miccichè lascia il consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup. Il presidente della div...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rinvio per tre provvedimenti chiave del governo Draghi per accompagnare l’attuazione del Recovery...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se mai ci fosse stato un dubbio, il Csm ha messo nel mirino tutta la situazione che sta incendiando...

Oggi sulla stampa