Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Apple e Google sono le più forti

Indetronizzabili li definisce Le Figaro. Per il quinto anno consecutivo, Apple e Google occupano i primi due posti nella classifica dei migliori marchi globali redatta da Interbrand e ripresa dal quotidiano francese. Il marchio Apple ha guadagnato il 3% in valore, superando di poco i 184 miliardi di dollari (156,3 mld di euro) e Google il 6% attestandosi a 141,7 miliardi (119,7 mld di euro).

Microsoft è in terza posizione, in crescita del 10%. Seguono: Coca-Cola, Amazon (quinta in classifica), Samsung, Toyota e Facebook che in ottava posizione entra per la prima volta fra i primi dieci. Mercedes-Benz e Ibm figurano rispettivamente al nono e al decimo posto.

I marchi tecnologici dominano ancora una volta la classifica con ben cinque nella parte alta della Top ten. Tra i brand che hanno registrato la maggiore crescita nell’anno: Facebook, il cui valore è balzato del 48%, a 48,2 miliardi di dollari (40,9 mld di euro); Amazon (+29%), Adobe (+19%), ma anche Adidas (+17%) e Starbucks (+16%). Il settore dell’auto continua la sua crescita con 16 marchi tra i primi cento. I servizi finanziari (12 marchi) e la marche di grande consumo (9) sono anche i più rappresentati. Questi quattro settori raggruppano più della metà dei migliori marchi globali.

Sul piano geografico sono gli Stati Uniti a dominare largamente con 52 marchi tra i Top 100, davanti alla Germania con dieci; terza la Francia, con otto, cinque dei quali nel settore del lusso, uno nei servizi finanziari e due nei prodotti di grande consumo: Louis Vuitton, Hermés, Axa, L’Oréal, Danone, Cartier, Dior e Moët&Chandon. Sono il segno dei tempi i tre marchi che debuttano in classifica: Netflix, al 78° posto, Ferrari, uscito nel 2013 e rientrato all’88° posto, e lo sviluppatore di software Salesforce all’84° posto.

Giovanni Galli

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Doppio appuntamento per Vincent Bolloré. Oggi si terrà l’assemblea di Vivendi, di cui il finanz...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Mai così pochi negli uffici pubblici, ma molto più digitalizzati. L’anno della pandemia ha bloc...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se ci sarà, come credo, l’approvazione del Recovery Plan italiano, quello sarà un bel passo ava...

Oggi sulla stampa