Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Antiriciclaggio in Cdc, slitta al 2022 la sezione sui trust

Slitta al novembre 2022 l’istituzione di un’apposita sezione del registro delle imprese, al cui interno verranno indicate le informazioni sulla titolarità effettiva di persone giuridiche e trust per la normativa antiriciclaggio.Il termine originario era previsto per il mese di luglio 2018, ma con il dlgs del 4 ottobre 2019, n. 125 (attuativo della V direttiva antiriciclaggio), questo termine è stato differito ai 36 mesi successivi l’emanazione di un decreto interministeriale MiSe e Mef contenente le modalità attuative relative alle comunicazioni, ai dati e alle informazioni da fornire al registro imprese, prevedendo anche l’intervento del garante della privacy. I 12 mesi previsti inizialmente dal dlgs n. 90/2017 per l’emanazione del decreto interministeriale, sono ora diventati 36 mesi. Pertanto il termine, originariamente previsto al 4 luglio del 2018, viene ora prorogato a novembre del 2022. Secondo quanto disposto dall’articolo 21 del dlgs n. 231/2007, come novellato dall’articolo 2 del dlgs n. 90/2017, le imprese dotate di personalità giuridica tenute all’iscrizione nel registro delle imprese di cui all’articolo 2188 del codice civile e le persone giuridiche private tenute all’iscrizione nel registro delle persone giuridiche private (dpr 10 febbraio 2000, n. 361), dovranno comunicare le informazioni relative ai propri titolari effettivi, per via esclusivamente telematica e in esenzione da imposta di bollo, al registro delle imprese, ai fini della conservazione in apposita sezione ad accesso riservato.

Ricordiamo che tra le persone giuridiche private sono ricomprese le associazioni, le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato che acquistano la personalità giuridica mediante il riconoscimento determinato dall’iscrizione nel registro delle persone giuridiche, istituito presso le prefetture.

Marco Ottaviano

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

In anticipo su alcuni aspetti, ad esempio lo smaltimento dei crediti in difficoltà; in ritardo su a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le materie prime – soprattutto l’oro e il petrolio – sono tornate a regalare soddisfazioni all...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Apprezzamento unanime» per i dati di bilancio e conferma del sostegno all'amministratore delegato...

Oggi sulla stampa