Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Android sorpassa Windows, è il più usato in Rete

«È la fine di un’era che durava interrotta dagli anni Ottanta». Aodhan Cullen commenta così da Dublino il sorpasso del sistema operativo per smartphone Android di Google su Windows di Microsoft. A capo della StarCounter, società di analisi che dal 2008 tiene sotto controllo l’andamento degli accessi sul Web, nel mese di marzo ha visto crescere gli utenti che entrano in Rete da dispositivi Android fino al superamento di quelli di Windows.
Sorpasso di misura, 37,93 per cento contro 37,91, ma comunque un passaggio epocale. «Il sorpasso degli smartphone sui pc è noto, ma ora Android è divenuto il primo sistema operativo in assoluto», prosegue Cullen. «Non significa però che Windows sia finito. Su computer, portatili o da casa, Microsoft ha una quota di mercato imponente: l’84 per cento. E continuerà a giocare un ruolo importante. Detto questo Android, attraverso il quale entravano su Internet appena il 2,4 per cento delle persone cinque anni fa, oggi è il più usato. Francamente non pensavo che il sorpasso sarebbe potuto avvenire in tempi così rapidi».
Merito soprattutto dell’Asia, India e Cina in particolare, e dell’Africa. Windows negli Stati Uniti è ancora in testa con il 38 per cento, contro il 28 di Android e poco meno del 20 di iOs di Apple. In Europa questa supremazia è ancora più marcata fatta eccezione della Polonia dove Google è in testa. Da noi ad esempio Microsoft è al 54 per cento, Android al 21 e iOs al 10. «Da Marzo 2014 a Febbraio 2017, in termini di penetrazione sulla popolazione che usa uno smartphone, Android è il sistema operativo che è cresciuto di più», spiega Fabrizio Angelini, a capo di comScore in Italia. «Parallelamente, a Febbraio 2017, a livello mondiale sono diminuiti coloro che usano un pc. Per la prima volta». Ed è una tendenza che difficilmente potrà essere invertita.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa