Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Alitalia, subito il piano

Il nuovo piano industriale dettagliato di Alitalia ancora non c’è, e il dibattito sulle ricadute occupazionali potrà iniziare solo dopo la presentazione del piano: è quanto emerso al termine del vertice tra governo, azienda e azionisti che si è svolto al ministero dello sviluppo economico. Il governo ha chiesto ad Alitalia di presentare entro le prossime settimane un piano industriale dettagliato, condiviso dagli azionisti, dalle banche e dalle istituzioni finanziarie creditrici. Ogni eventuale discussione sui livelli occupazionali sarà affrontata solo in seguito, una volta che sarà finalizzato nei dettagli il progetto di lungo periodo dell’azienda.

È stata inoltre ribadita dall’esecutivo la disponibilità a sostenere, nell’ambito delle proprie competenze, il piano industriale una volta che esso sarà presentato e condiviso. L’incontro è servito per fare il punto della situazione e delle prospettive future, in vista della definizione dei dettagli del piano di rilancio della compagnia. Un obiettivo verso il quale è stato riscontrato unanime sostegno da parte di tutti i presenti al vertice: tra gli altri, l’amministratore delegato Cramer Ball e il vicepresidente James Hogan, il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, e dei trasporti Graziano Delrio. Per quanto riguarda gli azionisti, hanno partecipato Gaetano Miccichè, direttore generale di Intesa Sanpaolo; Gianni Papa, direttore generale di Unicredit; Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia. Non ha preso parte all’incontro il presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo.

Ball si è limitato a riferire che «l’incontro è andato molto bene, e questo è molto positivo». Il ministro Delrio ha precisato: «Non abbiamo visto nessun piano, abbiamo ragionato bene insieme e con chiarezza sul futuro».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un balzo in avanti. In parte previsto, ma che comunque apre una prospettiva diversa rispetto al pess...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Decontribuzione dal 50 al 100% per i lavoratori che usciranno dalla cassa integrazione del settore t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dica la verità, senatrice Bongiorno, ma la Lega vuole davvero i fondi del Recovery che sono legati ...

Oggi sulla stampa