Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Al via la Spac targata Mustier: punta a raccogliere 500 milioni

Pegasus Europe, la special purpose acquisition company (Spac) di Jean Pierre Mustier, ex ceo di Unicredit, e Diego De Giorgi, ex Bank of America, si quoterà su Euronext Amsterdam e punta a raccogliere con lo sbarco fino a 500 milioni di euro.

La data prevista per l’ammissione alla quotazione su Euronext Amsterdam è il prossimo 29 aprile 2021. Pegasus Europe è sostenuta finanziariamente, oltre che da Jean Pierre Mustier e da De Giorgi che la co-gestiranno, anche dalla multinazionale transalpina della finanza Tikehau Capital, società d’investimento e alternative asset management, e da Financiere Agache, holding controllata dal gruppo Arnault, che fa capo al fondatore del colosso del lusso Lvmh.

La Spac punterà a modelli digitali unici, facendo leva sulla riconosciuta esperienza nel settore, sul deal sourcing e sulle capacità di esecuzione dei suoi quattro sponsor. Sotto la lente, per acquisizioni, ci sono piattaforme di asset management tradizionali e alternative, realtà innovative del fintech, compagnie di assicurazione e società di servizi assicurativi e di servizi finanziari diversificati.

Gli sponsor di Pegasus hanno confermato il loro significativo impegno di capitale in eccesso di 165 milioni di euro per il progetto. In totale, gli sponsor investiranno un importo di 55 milioni di euro in quote al momento dell’Ipo, dimostrando un forte allineamento di interessi con tutti gli azionisti. Citigroup Global Markets Europe AG e Jp Morgan agiscono in qualità di joint global coordinators e joint bookrunners per l’Ipo.

La tendenza alla quotazione di Spac sul mercato borsistico di Amsterdam, in alternativa a Wall Street dove c’è stato un vero e proprio boom di questi nuovi veicoli, sta coinvolgendo diversi nomi noti della finanza internazionale. Anche Tidjane Thiam (già ceo di Crédit Suisse) è al lavoro su una Spac da 250 milioni di dollari, mentre Garth Ritchie, ex capo dell’investment banking di Deutsche Bank, e l’ex banchiere di Citigroup Michael Klein hanno già quotato veicoli simili.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Siamo certamente partiti con il piede giusto». Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellan...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«L’intervento del Pnrr si colloca nel solco degli sfidanti obiettivi definiti in sede europea e n...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Squadre di lavoro ad hoc per asili e i nuovi “ospedali di comunità”. Si avvia la fase operativa...

Oggi sulla stampa