Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Agricole, i crediti ceduti con la squadra italiana di Kpmg

Sono le «quasi sofferenze» il nuovo grande business del mercato dei crediti deteriorati. Non solo quindi gli «npl» (non performing loans, cioè crediti ormai inesigibili) ma anche quelli di difficile recupero — i cosiddetti «Utp» (che sta per «unlikely to pay») — dato che peseranno sempre di più nei bilanci delle banche anche in seguito alla stretta imposta dalla Bce. È un mercato enorme: secondo i dati forniti dal governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, all’Abi, «l’ammontare dei prestiti deteriorati netti è sceso a poco più di 110 miliardi, dai 200 di fine 2015; circa la metà è rappresentata da esposizioni classificate come inadempienze probabili, per una parte delle quali è possibile un rientro in bonis». E il mercato secondario di questi crediti è in fermento, sia come acquirenti sia come consulenti che impostano l’operazione. Nei giorni scorsi, è stata finalizzata una delle più grandi cessioni di utp, 450 milioni di euro di controvalore da Crédit Agricole Italia al fondo Bain Capital, con advisor il team italiano di Kpmg che si occupa di npl, composto da circa 40 professionisti e coordinato da Domenico Torini.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa