Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Abi, Patuelli: questo è l’ultimo mandato

Il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, resterà in carica fino al 2022 e il suo quarto mandato sarà anche l’ultimo: lo ha assicurato lo stesso Patuelli, che la settimana scorsa era stato invitato dal comitato esecutivo a continuare la presidenza per altri due anni, con un’ulteriore modifica allo statuto dell’associazione bancaria. «Ho dichiarato che per me sarà l’ultimo mandato», ha detto il banchiere, alla guida dell’Abi dal 2013. «Sono abituato a scegliere e il mio obiettivo è appartenere alla riserva con Maurizio Sella (ex presidente, ndr). Poi di cose nella vita ne ho da fare, non sono monotematico. E l’ex portiere della nazionale Giorgio Ghezzi, un romagnolo, mi ha insegnato che le scarpette al chiodo bisogna attaccarle nel momento del successo, non quando ti declassano gli altri».Patuelli ha aggiunto che il 2020 potrebbe essere l’anno buono per vedere i primi passi di nuove fusioni bancarie, perché si è aperta una fase diversa in Europa con il nuovo numero uno della Vigilanza Bce, Andrea Enria: «L’attività di Enria correggerà gli ostacoli posti alle fusioni dalla francese Danièle Nouy, suo predecessore alla guida del Single supervisory mechanism (Ssm)».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa