Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Abi, accelera la crescita dei prestiti alle famiglie e alle imprese

Aumentano i prestiti bancari, i depositi fanno registrare un nuovo balzo e le sofferenze sono in calo. Sono questi i principali dati messi in luce nel rapporto mensile dell’Abi presentato ieri. A dicembre 2020, i prestiti a imprese e famiglie sono aumentati del 5,5% rispetto a un anno fa. A novembre, per i prestiti alle imprese si registra invece un aumento dell’8,1% (l’ultima volta in cui si erano registrati valori superiori all’8% risale a dicembre 2008) su base annua mentre per quelli alle famiglie del 2,2%. Sempre a dicembre i tassi di interesse sulle operazioni di finanziamento si sono ridotti ulteriormente, con queste dinamiche: il tasso medio sul totale dei prestiti è sceso al 2,28% (2,30% il mese precedente e 6,18% prima della crisi, a fine 2007); il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni è sui livelli dei minimi storici all’1,27% (1,27% anche a novembre 2020, 5,72% a fine 2007); il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese è sceso all’1,30% (1,33% il mese precedente; 5,48% a fine 2007). Le sofferenze bancarie nette (ovvero al netto delle svalutazioni e accantonamenti già effettuati dalle banche con proprie risorse) a novembre 2020 state di 23,6 miliardi di euro, in riduzione rispetto ai 29,3 miliardi del novembre 2019. Rispetto al livello massimo delle sofferenze nette, raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di oltre 65 miliardi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Non sapevo che Caltagirone stesse comprando azioni Mediobanca. Ci conosciamo e stimiamo da tanto t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Primo scatto in avanti del Recovery Plan italiano da 209 miliardi. Il gruppo di lavoro "incardinato"...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Cina ha superato per la prima volta gli investimenti in ricerca degli Stati Uniti. Pechino è vic...

Oggi sulla stampa