Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

A2A triplica l’utile, agli azionisti dividendo in aumento del 20%

«Un anno record» lo ha definito il presidente di A2A Giovanni Valotti. «Tre anni di risultati in crescita, superiori alle previsioni del piano e 12 trimestri di continua riduzione del debito, a fronte di maggiori investimenti e dividendi» ha confermato l’amministratore delegato Valerio Camerano, ricordando che nel triennio la capitalizzazione è salita del 61%.

La multiutility lombarda, controllata dai Comuni di Milano e Brescia, archivia il 2016 con un utile di 224 milioni, più che triplicato rispetto allo scorso esercizio, e un aumento della cedola del 20%, passata a 4,92 centesimi per azione. Per i due Comuni significa una torta da dividere di circa 77 milioni. Risultati che hanno consentito un aggiornamento del piano industriale al 2021 «con obiettivi ancora più ambiziosi di quelli raggiunti e superati nell’ultimo triennio», ha spiegato Valotti. Nel quinquennio 2017-2021 sono previsti investimenti complessivi pari a circa 2,75 miliardi, 500 milioni in più rispetto al piano precedente. Quasi l’80% sarà concentrato sulle reti e sull’ambiente, che con i servizi energetici rappresentano i principali settori di crescita e redditività nei prossimi anni, a conferma della trasformazione in atto nella multiutility. La generazione elettrica resta centrale ma il futuro è nelle smart grid e nei servizi. C’è poi lo sviluppo per linee esterne e A2A ha aperto un tavolo per un progetto di aggregazione con Acsm-Agam, Aspem Varese, Lario Reti Holding Lecco e Azienda Energetica Valtellina e Valchiavenna. Il modello, ha ricordato Valotti, è la «multiutility dei territori».

Francesca Basso

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Fininvest esce da Mediobanca dopo 13 anni, e con l’aiuto di Unicredit vende il suo 2% ai blocchi: ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una nuova tassa sulle multinazionali, quelle digitali e anche quelle tradizionali. Pagamento delle i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La prossima settimana il Consiglio dei ministri varerà due decreti. In uno ci saranno la governance...

Oggi sulla stampa