Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

FinecoBank, a giugno raccolta netta a 456 milioni

Raccolta ancora in crescita per FinecoBank. La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit ha registrato a giugno afflussi netti per 456 milioni di euro (+9% rispetto allo stesso periodo del 2016), portando così il bilancio a metà anno a oltre 2,892 miliardi. Il risultato si lega a un miglioramento dell’asset mix, con una raccolta gestita più che raddoppiata a giugno (+112% a 296 milioni) e un’incidenza crescente della componente legata ai «guided products & services», che ora valgono il 60% delle attività totali grazie a una raccolta di 1,952 miliardi da inizio anno.
«Nel primo semestre dell’anno la nostra raccolta registra una crescita particolarmente importante, sia nei flussi che nell’asset mix», conferma Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco, sottolineando che i «risultati sono stati conseguiti anche grazie alle soluzioni di advisory evolute, con la nostra rete di consulenti finanziari, che ha saputo sfruttare al meglio il modello di cyborg advisory adottato dalla Banca».
Tornando al dettaglio dei risultati, il numero dei clienti di FinecoBank è cresciuto da inizio anno di 61.756 unità (9.378 soltanto a giugno), attestandosi a circa 1.162.000 (+7% rispetto a un anno fa). Il Patrimonio totale del gruppo è invece pari 63,6 miliardi (+6% rispetto a dicembre 2016 e +15% nell’ultimo anno) e in particolare il patrimonio totale riferibile alla clientela nel segmento Private Banking (cioè con attività con un valore superiore a 500.000 euro) si attesta a 23,978 miliardi (+22%).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Con un’accelerazione tipica delle fasi critiche il sistema bancario sta ridefinendo la sua nuova g...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Siamo poco in ritardo » nella stesura del Recovery Plan italiano. Il premier Giuseppe Conte ammet...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tre anni di pressoché continua crescita di dividendi globali andati in fumo in un colpo solo, in qu...

Oggi sulla stampa