09.07.2014 Icon

MIFID II: ESMA pubblica guida per gli investitori retail

In vista della MIFID II, l’ESMA ha diffuso e pubblicato sul proprio sito una guida “rapida” concernente le principali modifiche che saranno introdotte con il pacchetto regolamentare MIFID II e che potranno avere maggior impatto proprio per gli investitori retail.

Le principali questioni oggetto della guida riguardano:

(i) le modifiche che saranno introdotte nella disciplina delle commissioni e degli inducements pagati dai clienti a vantaggio degli intermediari;

(ii) la ridefinizione delle condizioni e delle modalità di contrattualizzazione del servizio di consulenza in materia di investimenti;

(iii) l’introduzione di maggiori controlli per quanto concerne i prodotti finanziari che potranno essere diffusi agli investitori retail;

(iv) l’incremento delle tutele per il caso di attività finanziarie detenute dagli intermediari per conto dei clienti;

(v) la previsione di nuovi poteri di intervento per le autorità di controllo per bloccare la vendita di prodotti finanziari non conformi alla normativa;

(vi) l’aumento della quantità e qualità di informazioni che dovranno essere diffuse agli investitori retail prima della conclusione di contratti su servizi o attività di investimento.

9 luglio 2014(Sabrina Galmarini – s.galmarini@lascalaw.com)