Siete qui: IusTrend
IusTrend

Rapporto tra procedure di sovraindebitamento ed esecuzioni individuali: quali problematiche?

Con la L. n. 3 del 2012 il legislatore, al fine di porre rimedio a tutte quelle situazioni di indebitamento eccessivo di soggetti che, per la loro qualifica soggettiva o per il mancato possesso dei requisiti richiesti dalla legge, non possono accedere alle procedure concorsuali previste dalla legge fallimentare, ha introdotto nel nostro ordinamento gli istituti di composizione della crisi da sovraindebitamento.

Con il presente lavoro non solo si vuole brevemente illustrare il rapporto tra ogni singola procedura di sovraindebitamento e le procedure esecutive individuali, ma si vuole, altresì, individuare ed analizzare quali problematicità possono sorgere dal suddetto rapporto in alcuni casi ben particolari.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
IusTrend

Velocità ed efficienza sono i principi cardine che dovrebbero guidare l’attività di recupero dei...

IusTrend

IusTrend

Le principali questioni che animano sempre più spesso il dibattito giuridico in tema di credito al ...

IusTrend

IusTrend

Nel corso dell’ultimo anno, le Sezioni Unite sono intervenute con due importantissime pronunce al ...

IusTrend