Siete qui: IusTrend
IusTrend

IusTrend n. 8/2013 – L’inerzia dei commissari giudiziali e liquidatori del concordato preventivo: possibili rimedi

Oggetto del presente Focus è l’individuazione e l’esame delle possibili azioni che possono essere intraprese nei confronti degli organi di una procedura di concordato preventivo (commissari e liquidatori) che non diano impulso all’attività liquidatoria.

Per espressa previsione normativa (art. 165 l.f. per quanto concerne il commissario giudiziale e art. 182, comma II, l.f. per quanto riguarda il liquidatore giudiziale), le azioni esperibili nei confronti dei commissari e dei liquidatori giudiziali di una procedura di concordato preventivo sono le stesse previste per il curatore fallimentare.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
IusTrend

L’introduzione del processo civile telematico ha rivoluzionato le abitudini di avvocati e funziona...

IusTrend

IusTrend

Con la L. n. 3 del 2012 il legislatore, al fine di porre rimedio a tutte quelle situazioni di indebi...

IusTrend

IusTrend

Velocità ed efficienza sono i principi cardine che dovrebbero guidare l’attività di recupero dei...

IusTrend