Siete qui: IusTrend
IusTrend

IusTrend n. 8/2013 – L’inerzia dei commissari giudiziali e liquidatori del concordato preventivo: possibili rimedi

Oggetto del presente Focus è l’individuazione e l’esame delle possibili azioni che possono essere intraprese nei confronti degli organi di una procedura di concordato preventivo (commissari e liquidatori) che non diano impulso all’attività liquidatoria.

Per espressa previsione normativa (art. 165 l.f. per quanto concerne il commissario giudiziale e art. 182, comma II, l.f. per quanto riguarda il liquidatore giudiziale), le azioni esperibili nei confronti dei commissari e dei liquidatori giudiziali di una procedura di concordato preventivo sono le stesse previste per il curatore fallimentare.

Print Friendly, PDF & Email
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
IusTrend

In questo numero di IusTrend analizziamo il tema del delicato rapporto tra arbitrato e procedimento...

IusTrend

IusTrend

Nell’ottica di semplificazione, accelerazione e riduzione dei costi, per le liti transfrontaliere...

IusTrend

IusTrend

Da sempre il legislatore ha ritenuto opportuno dettare una normativa di favore per le banche, che c...

IusTrend

X