Siete qui: IusTrend
IusTrend

IusTrend n. 8/2013 – L’inerzia dei commissari giudiziali e liquidatori del concordato preventivo: possibili rimedi

Oggetto del presente Focus è l’individuazione e l’esame delle possibili azioni che possono essere intraprese nei confronti degli organi di una procedura di concordato preventivo (commissari e liquidatori) che non diano impulso all’attività liquidatoria.

Per espressa previsione normativa (art. 165 l.f. per quanto concerne il commissario giudiziale e art. 182, comma II, l.f. per quanto riguarda il liquidatore giudiziale), le azioni esperibili nei confronti dei commissari e dei liquidatori giudiziali di una procedura di concordato preventivo sono le stesse previste per il curatore fallimentare.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
IusTrend

Da anni la sostenibilità è diventata la parola chiave nella programmazione degli obbiettivi strate...

IusTrend

IusTrend

Ci troviamo oggi di fronte a un importante cambiamento di rotta nella scelta di strumenti alternativ...

IusTrend

IusTrend

E' stata pubblicata la nuova Direttiva del Parlamento Europeo relativa alla “qualità delle ...

IusTrend

X