18.05.2011 Icon

IusTrend n. 4/2011 – Due importanti sentenze in tema di revocatoria fallimentare

  • FIDEIUSSIONI BANCARIE

Come noto, la legge fallimentare riconosce al convenuto soccombente nell’ambito dei giudizi di revocatoria fallimentare (o, comunque, al soggetto che, a seguito delle contestazioni ricevute dalla procedura fallimentare, abbia pagato, ancorché in via transattiva, un importo a saldo e stralcio) il diritto di essere ammesso al passivo, in via chirografaria, per la somma versata in restituzione.