Biblioteca / Nuovi Acquisti

Trasparenza e riservatezza nella società quotata

Autore: Sergio Gilotta
Editore: Giuffrè
Anno di pubblicazione: 2012

Tale contributo rappresenta uno studio approfondito sull’eventuale contrasto riveniente dal rapporto tra il dovere di garantire la trasparenza sui mercati finanziari e l’esigenza di tutelare la riservatezza.
Sul presupposto che sia la trasparenza sia la riservatezza rappresentano veicoli di promozione di interessi generali meritevoli di tutela, lo studio si ripropone di analizzare i punti salienti del conflitto, cercando di far emergere le relative soluzioni.
L’opera, suddivisa in quattro capitoli, affronta: (i) nel primo capitolo, introduttivo e dal carattere generale, l’analisi e lo studio delle problematiche relative alla produzione e diffusione dell’informazione sui mercati finanziari con particolare riguardo alla asimmetria informativa tra il soggetto informato e il soggetto non informato (domanda e offerta) che impedisce il corretto funzionamento del mercato e l’efficiente allocazione delle risorse; (ii) nel secondo capitolo, l’analisi dell’effettivo conflitto tra trasparenza e d esigenza di riservatezza che sfocia in una riflessione sull’interazione tra la trasparenza sul mercato finanziario e la concorrenza; (iii) nel terzo capitolo, l’analisi, dal punto di vista regolamentare, dei più importanti momenti di emersione del conflitto; ed infine (iv) nel quarto capitolo, l’analisi degli strumenti di risoluzione del conflitto che, seppur strumenti di abolizione o alleggerimento degli attuali divieti, permetterebbero alle società di conciliare l’interesse al buon funzionamento del mercato con quello privato alla riservatezza.

Condividi su