Biblioteca / Nuovi Acquisti

Successioni e donazioni

Autore: Guido Capozzi
Editore: Giuffrè
Anno di pubblicazione: 2015

La nuova edizione dell’ opera nasce essenzialmente dalla necessità di dare conto delle novità recate, anche in materia di successioni, dalla riforma della disciplina della “filiazione” realizzata con il D.Lgs. 28 dicembre 2013, n.154. Il fine perseguito da tale riforma ha comportato altresì la riscrittura o la modifica, più o meno significativa, di numerose disposizioni di diritto successorio, strettamente legate all’assetto dei rapporti
familiari scelto dal legislatore.
La riforma ha inciso in modo particolare sulla disciplina dedicata ai legittimari e alla successione per legge; ma ha riguardato altresì, esemplificando, le norme dettate dal codice in tema di rappresentazione, amministrazione di beni di eredi nascituri, prescrizione del diritto di accettare l’eredità, revocazione delle disposizioni testamentarie e delle donazioni per sopravvenienza dei figli, collazione. Le sezioni del testo che trattano degli istituti oggetto dell’intervento riformatore sono state quindi modificate, in alcuni casi riscritte, in altri soppresse. Va segnalata la nuova disciplina di diritto internazionale privato delle successioni, contenuta nel Regolamento UE n. 650/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 4 luglio 2012, che ha introdotto anche il cd. certificato successorio europeo e di cui si è cercato di offrire un quadro di insieme nell’ultima parte del volume. Si è dato ampio spazio alle ultime novità giurisprudenziali, in particolare espresse dalla Corte di
Cassazione su temi quali: la possibilità di disposizioni testamentarie di diseredazione; la natura giuridica del cd. atto di mutuo dissenso, del contratto di divisione, dei diritti di abitazione e di uso riconosciuti al coniuge superstite; i limiti all’esercizio dell’azione di riduzione con riguardo alle donazioni indirette.

Condividi su