Autore: Alice Scalcon

Assegni contraffatti e grave negligenza del cliente: la banca non risponde

L'indennità di occupazione è percepita dal Custode giudiziario

Si segnala una recente decisione dell’Arbitro Bancario Finanziario in materia di assegni. Il Collegio di Napoli dell’ABF, con la decisione n. 11090 del 29 aprile 2021, nell’escludere il concorso di responsabilità dell’intermediario ex art. 1227 c.c. per aver incassato un assegno contraffatto, ha applicato il principio di diritto secondo cui “l’intermediario va esente da responsabilità… Read more »

L’Adunanza plenaria ed il concordato in bianco della mandante di RTI

La mediazione è obbligatoria anche per il fideiussore?

La presentazione di una domanda di concordato in bianco o con riserva, ai sensi dell’art. 161.6 l.fall., non integra una causa di esclusione automatica dalle gare pubbliche, per perdita dei requisiti generali, essendo rimesso in primo luogo al giudice fallimentare in sede di rilascio dell’autorizzazione di cui all’art. 186bis.4 (al quale l’operatore che ha chiesto… Read more »

Moratorie in scadenza e stop al blocco dei licenziamenti: cosa accadrà? La Scala per Class CNBC

Il protrarsi della pandemia richiede ulteriori sforzi e porta con se numerose domande, soprattutto alla vigilia dello scadere di moratorie e blocco dei licenziamenti. Quali contraccolpi dovranno affrontare le imprese italiane? Quali saranno le difficoltà? Come non vanificare le opportunità e le risorse previste dal piano di risanamento nazionale? A queste domande risponde Giuseppe La… Read more »

Moratorie in scadenza e stop al blocco dei licenziamenti: cosa accadrà? La Scala per Class CNBC

Il protrarsi della pandemia richiede ulteriori sforzi e porta con sé numerose domande, soprattutto alla vigilia dello scadere di moratorie e blocco dei licenziamenti. Quali contraccolpi dovranno affrontare le imprese italiane? Quali saranno le difficoltà? Come non vanificare le opportunità e le risorse previste dal piano di risanamento nazionale? A queste domande risponde Giuseppe La… Read more »

Nessuna responsabilità per l’assegno mal pagato

Indeterminatezza del tasso, il contratto è comunque salvo

Con la recente sentenza n. 13148 dello scorso 14 maggio, la Suprema Corte ha confermato di aderire ai principi espressi dalle Sezioni Unite con la decisione n. 12477 del 25 maggio 2018, in tema di responsabilità della banca in caso di pagamento di un assegno bancario a persona diversa dall’effettivo beneficiario. Più precisamente, la Cassazione… Read more »

Il Giudice perde il potere dell’inammissibilità dell’appello oltre la prima udienza

Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

La Corte di Cassazione il 7 giugno 2021 ha emesso un’Ordinanza con la quale ha ribadito che dopo l’inizio della trattazione, il Giudice del gravame non può più dichiarare inammissibile o improcedibile l’appello per non avere ragionevole probabilità di essere accolto. Tale enunciazione era già stata più volte espressa anche a Sezioni Unite e precisa… Read more »

Locazioni: chi non chiede in tempo, non ottiene

La richiesta in blocco dei canoni di locazione, dopo anni di morosità, inserita in un contesto che abbia ingenerato nel conduttore un affidamento nella remissione del diritto di credito del locatore per facta concludentia, costituisce esercizio abusivo del diritto. È quanto stabilito dalla Cassazione in una recentissima sentenza depositata il 14 giugno 2021. Nel caso… Read more »

Società cancellata da oltre un anno, Covid e istanza di fallimento

Accertamento dell’insolvenza: fatti diversi…sentenza diversa!

La Corte d’appello di Napoli, con la pronuncia in esame, ha rigettato il reclamo proposto avverso il provvedimento con cui il Tribunale di Napoli aveva respinto il ricorso per la dichiarazione fallimento di una società, rilevando come la stessa non potesse essere dichiarata fallita per decorso del termine annuale di cui all’art. 10 L. Fall….. Read more »

Sabato? La notifica non riposa

Comunione legale, finché pignoramento non ci separi

In un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo seguito dal nostro studio, l’attore affermava la tempestività della notifica del proprio atto di citazione in virtù del fatto che, a suo dire, il quarantesimo giorno sarebbe coinciso con la giornata di sabato: tale circostanza avrebbe quindi fatto slittare al successivo lunedì il termine ultimo per eseguire… Read more »

Bancarotta: nella distrazione l’inversione della prova è solo apparente

Omessa dichiarazione: per la punibilità del prestanome è necessario che questi persegua il dolo specifico

La condotta infedele o sleale del fallito nel contesto dell’interpello determina le conseguenze di cui all’art. 216. comma 1, n. 1 legge fallimentare, così che l’inversione dell’onere della prova ascritta al fallito nel caso di mancato rinvenimento di cespiti da parte della procedura e di assenza di giustificazione al proposito risulta essere soltanto apparente. Con… Read more »

Governance negli studi legali: anche il modello azienda di La Scala nell’indagine di Italia Oggi

Diverse law firm italiane hanno cominciato a trasformarsi in Società tra Avvocati, instaurando un nuovo modello di Governance “aziendalistico”, per una migliore gestione delle proprie attività.La Scala è stato il primo tra i grandi Studi in Italia ad essersi trasformato, già nel 2018, in Società tra Avvocati per Azioni.Giuseppe La Scala, intervistato da Italia Oggi… Read more »

Nuove nomine al femminile nei cda del Gruppo La Scala

La presenza di donne avvocato in ruoli di prestigio negli studi sta diventando sempre più rilevante e a conferma di questa tendenza arrivano le ultime due nomine nei cda del Gruppo La Scala.Luciana Cipolla, partner di La Scala dal 2003, Responsabile del Dipartimento Concorsuale e Co-responsabile del Dipartimento Contenzioso di La Scala, entra nel Consiglio… Read more »

Se il Giudice vuole sospendere il giudizio deve motivare la decisione

Costruzione di nuovi edifici: la relazione energetica non vincola l’appaltatore

La Suprema Corte con recente ordinanza si è espressa sulla sospensione discrezionale, ed in particolare ha stabilito che “è ammessa ove il giudice del secondo giudizio motivi esplicitamente le ragioni per le quali non intende riconoscere l’autorità della prima sentenza, già intervenuta sulla questione ritenuta pregiudicante, chiarendo perché non ne condivide il merito o le… Read more »

Il fumo della canna (fumaria) fa male!

Con una recentissima ordinanza la Cassazione ha stabilito che una nuova canna fumaria deve essere demolita se costruita in violazione delle distanze e se pericolosa a causa dell’emissione di fumi nocivi ed intollerabili che invadono le abitazioni. La vicenda trae origine dal ricorso di un soggetto che, lamentando la violazione delle distanze previste dall’art. 890… Read more »

Dai testi universitari alla pratica: il job placement di La Scala su Il Sole 24 Ore

Per i laureandi e i neolaureati lo stage rappresenta una chance di approccio alle professioni oltre che “uno strumento importante per orientare i ragazzi e offrire loro una panoramica di cosa possono o non possono fare in futuro” commenta Christian Faggella, Managing Partner di La Scala in un’intervista per Il Sole 24 Ore. Oltre che… Read more »