Vigilanza

Woman on board in Italy: quote rosa nelle società pubbliche

Esteso il principio delle quote rosa anche all’ambito degli organismi dirigenziali pubblici. Dopo le modifiche apportate al Testo Unico della Finanza e al Regolamento Emittenti in ossequio alla disciplina introdotta da decreto n. 120 del 2011 con riguardo al rispetto delle proporzioni di genere nei Cda delle società private quotate in Borsa, anche le società appartenenti al ramo pubblico si colorano di “rosa”.

L’allargamento al comparto pubblico, già presente nella disposizione originaria, precisamente all’articolo 3 dove si stabiliva che il minimo di quota rosa in rappresentanza nei Cda delle società non quotate  fosse introdotto anche al settore della pubblica amministrazione, introduce il principio secondo il quale almeno un terzo dei componenti dei Consigli di amministrazione e di controllo delle società pubbliche siano donne.

La partenza sarà comunque graduale:

per iniziare: sarà sufficiente attenersi al rapporto minimo di un quinto tra un genere e l’altro, con la previsione di arrivare a un terzo nell’arco dei tre mandati;

per i Cda già in funzione: è concesso un periodo di proroga fino al primo rinnovo degli organismi direttivi interessati da provvedimento.

A svolgere il ruolo di sorveglianza sul rispetto del principio delle quote rosa, sarà direttamente la Presidenza del Consiglio, con l’attenzione specifica del Ministero delle Pari Opportunità. Viene potenziato il sistema di denuncia per le eventuali trasgressioni, con il poter assegnato agli organi di controllo di dichiarare decaduto il Cda che, dopo richiamo formale, non ottemperi  agli obblighi previsti.

(Ornella Carleo – o.carleo@lascalaw.com)

 

(Collegamento con l’articolo pubblicato su Iusletter lo scorso novembre)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Arriva in Gazzetta Ufficiale la Direttiva (UE) sul whistleblowing

L’European Banking Authority (“EBA”), in seguito agli sviluppi della pandemia COVID-19 e consi...

Vigilanza

Mario Valentino vs. Valentino

I recenti Orientamenti dell’Autorità bancaria europea hanno fornito chiarimenti sulla compilazion...

Vigilanza

Il Manuale Utente delle comunicazioni oggettive

Nella Gazzetta Ufficiale n. 220 del 4 settembre 2020 è stato pubblicato il Decreto del Ministero de...

Vigilanza

X