Responsabilità Civile

Stato di necessità nell’ambito della responsabilità civile

Tribunale di Enna, 25 luglio 2012, in Danno e responsabilità n.10/2012, pag.1018

“Nell’ambito della responsabilità civile lo stato di necessità si qualifica non quale esimente idonea ad escludere l’antigiuridicità del fatto ma quale ragione di responsabilità attenuata. A differenza della omologa scriminante in ambito penale, lungi dall’escludere la responsabilità dell’agente e quindi dallo statuire la mancanza di antigiuridicità ed ingiustizia del fatto, ne conferma la responsabilità sia pur con obbligo attenuato, ovverosia quello della dazione di un equo indennizzo.”

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Vado a stare da papà

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso di un supermercato a cui era stato ingiunto il pagame...

Responsabilità Civile

Vado a stare da papà

Con l’ordinanza n. 27703/20, depositata il 3 dicembre, la Corte di Cassazione ha definito i limiti...

Responsabilità Civile

Con una recente ordinanza, la Corte di Cassazione è tornata a trattare il tema, sempre attuale, del...

Responsabilità Civile

X